Condizioni di Vendita

CONTRATTO DI VENDITA E-COMMERCE
Con il presente contratto di vendita, a valersi ad ogni effetto di legge, tra le parti:

  • Marco Polo Euro 56 Corredi di Marcella Amore, in persona del legale rappresentante Marcella Amore nata a Catania il 29.10.1966 c.f. MRA MCL 66R69 C351E, corrente in Catania Via P. Toselli n.1 C/D, partita IVA 03202110874, di seguito chiamato “fornitore”;

e

  • il consumatore persona fisica, ex art. 3 lett. a) D.Lgs. 206/2005, la quale dichiara espressamente di essere maggiore di 18 anni, di essere capace di intendere e volere in maniera illimitata e di compiere l’acquisto per fini estranei all’attività commerciale o lavoro autonomo eventualmente svolto o attività professionale esercitata, di seguito indicato come “acquirente”;

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE

  1. PREMESSE ED ALLEGATI
    Le premesse e gli allegati costituiscono parte integrante del presente contratto.
    Le pattuizioni contenute nel presente contratto e negli allegati costituiscono l’intero accordo tra le parti.
    L’acquirente è tenuto, prima di accedere ai prodotti forniti dal sito, a leggere il presente contratto di vendita le cui condizioni si intendono inequivocabilmente accettate al momento dell’acquisto.
    Si invita l’acquirente a scaricare e stampare una copia del modulo di acquisto e del presente contratto.I seguenti termini e condizioni di vendita verranno applicati sin dal momento in cui il cliente effettua l’ordine nel sito internet www.ricameriamarcoplo.it nonchè per ogni azione successiva e conseguente a tale ordine. Ogni ordine di acquisto effettuato tramite il sito www.ricameriamarcoplo.it implica la consultazione e l’espressa accettazione dei seguenti termini e condizioni.
  2. OGGETTO DEL CONTRATTO
    Il presente contratto ha per oggetto la vendita a distanza tramite strumenti telematici di bomboniere, fiocchi di nascita e corredo per bambini, articoli da regalo, oggettistica, confetti e caramelle, articoli da collezione, articoli per feste, predisposizione di liste nozze o regalo, tutto personalizzato. I prodotti sono disponibili per la visione e consultazione on-line presso il sito del fornitore www.ricameriamarcoplo.it e sono personalizzati in base alle esigenze e gusti dell’acquirente.
  3. MODALITA’ DI STIPULAZIONE DEL CONTRATTO
    Il contratto tra il fornitore e l’acquirente si forma attraverso la rete internet mediante l’accesso all’indirizzo www.ricameriamarcoplo.it e
    si conclude col pagamento dell’importo indicato nel modulo d’ordine ovvero convenuto tramite whatsapp ed in tale ultimo caso mediante accettazione delle presente condizioni di vendita inviate sempre tramite whatsapp dal fornitore in formato pdf. A tal proposito l’acquirente è consapevole che in caso di conclusione del contratto non sarà necessario provvedere alla sottoscrizione di pugno del contratto di compravendita di cui sopra. L’acquirente collegandosi al sito del fornitore potrà scegliere il/i prodotto/i e  procedere alla personalizzazione descrivendola anche tramite whatsapp e così come accettata dal fornitore. I beni ed i prezzi indicati sul sito del fornitore, espressi in euro e da intendersi comprensivi di IVA e di ogni altra imposta, espressamente indicati nel sito, costituiscono offerta al pubblico ex art. 1336 c.c.. I prezzi di cui sopra non sono comprensivi dei costi di spedizione, che saranno convenuti e dichiarati dal fornitore in base al volume e peso dei prodotti acquistati. Le condizioni di vendita ed i prezzi indicati nel sito hanno validità sino alla data indicata nel catalogo on-line e sono cristallizzati al momento della conclusione del contratto.
  4. CONCLUSIONE ED EFFICACIA DEL CONTRATTO
    Il contratto di acquisto si perfeziona e conclude con il pagamento del prezzo convenuto. L’acquisto on line tramite il sito del fornitore è subordinato all’esatta compilazione del modulo di richiesta, il consenso all’acquisto manifestato tramite l’adesione inviata on line ovvero la compilazione del form/modulo allegato al catalogo elettronico on line all’indirizzo www.ricameriamarcoplo.it ed il successivo invio del form/modulo stesso, sempre previa visualizzazione di una pagina web di riepilogo dell’ordine stampabile, nella quale sono
    riportati gli estremi dell’ordinante e dell’ordinazione, il prezzo del bene acquistato, le spese di spedizione e gli eventuali ulteriori
    oneri accessori, le modalità e i termini di pagamento, l’indirizzo ove il bene verrà consegnato, i tempi della consegna.
    L’acquisto dei prodotti in vendita on line dovrà avvenire obbligatoriamente seguendo la procedura indicata dalla piattaforma, che si sostanzia nella compilazione del modulo d’ordine. L’acquirente è consapevole che qualsiasi diverso tipo di procedura, o la parziale e non definitiva conclusione della stessa, non determina conclusione del contratto, solo la corretta e completa esecuzione della procedura di acquisto così come prevista dal sito obbliga il fornitore alla consegna dei prodotti acquistati. Concluso il contratto eventuali modifiche e/o richieste successive all’approvazione stessa non saranno possibili. Gli errori presenti nell’anteprima approvata dall’acquirente, siano essi di ortografia, di battitura, o più in generale di forma, non potranno attribuirsi al fornitore, rimanendo a carico esclusivo dell’acquirente. Ai fini dell’ordine l’acquirente si impegna a fornire ogni dato personale indispensabile all’effettuazione dell’acquisto, consapevole delle conseguenze scaturenti all’indicazione di dati non corrispondenti al vero. Il fornitore si riserva il diritto di effettuare ogni controllo necessario a sincerarsi dell’autenticità dei dati forniti, compresa la possibilità di contattare l’acquirente ai recapiti indicati al momento dell’ordine. L’acquirente non può pretendere la conclusione del contratto di adesione. Il fornitore si riserva il diritto di rifiutare la conclusione del contratto senza fornire motivi nei seguenti casi: a) se l’utente fornisce indicazioni false al momento della registrazione; b) in caso di dubbio relativo ai poteri di delega e all’esistenza giuridica dell’utente e al suo utilizzo nel caso in cui il dubbio non possa essere provato immediatamente tramite presentazione delle prove adeguate; c) in caso di dubbio sulla serietà o sulla solvibilità dell’utente; d) in caso di sospetto di gestione sleale degli affari o di interessi commerciali contro il fornitore; e) in caso di violazioni dei principi di utilizzo o delle condizioni generali del fornitore. Al momento in cui il fornitore riceve l’ordine dall’acquirente
    provvede all’invio di una e-mail ovvero di un messaggio di whatsapp di conferma. Il contratto non si considera perfezionalo ed efficace tra le parti in difetto di quanto detto al punto precedente.
  5. MODALITA’ DI PAGAMENTO
    Il pagamento dovrà avvenire entro due giorni lavorativi dall’invio del modulo d’ordine ovvero dall’accettazione su whatsapp dell’ordine e delle condizioni di vendita. Ogni pagamento da parte dell’acquirente potrà avvenire unicamente per mezzo di uno dei metodi indicati nell’apposita pagina web del fornitore. Ogni eventuale rimborso all’acquirente verrà accreditato mediante una delle modalità proposte dal fornitore e scelta dall’acquirente, entro e non oltre il termine di giorni 15 dal riconoscimento dell’accredito da parte del fornitore.
  6. TEMPI E MODALITA’ DI CONSEGNA
    Il fornitore provvederà a recapitare i prodotti selezionati e ordinati con le modalità scelte dall’acquirente nell’ordine di cui al punto 4.
    Le modalità, i tempi ed i costi di spedizione sono chiaramente indicati e ben evidenziati sul sito web. Il corriere consegna i prodotti ordinati all’indirizzo indicato in fase di compilazione della registrazione. E’ responsabilità del cliente controllare l’esattezza dei dati inseriti e dell’indirizzo di spedizione, il fornitore non è responsabile in caso di erroneo inserimento. Per eventuali disagi si prega di comunicare un indirizzo in cui c’è sempre qualcuno che possa ritirare la merce e con possibilità di rintracciare il destinatario all’indirizzo indicato (es.: tramite nome sul citofono e/o campanello, ecc.). Il tempo di consegna stimato per la merce ordinata è di circa 60 giorni lavorativi dall’accredito del pagamento in quanto i prodotti sono personalizzati. In caso di urgenza si prega di contattare la sede all’indirizzo info@ricameriamarcopolo.it ovvero al numero 3474971522. La spedizione a domicilio si intende al piano strada, salvo che sia diversamente pattuito. In caso di mancata consegna per assenza dell’acquirente al recapito da quest’ultimo indicato al momento dell’ordine il corriere lascerà un avviso contenente il numero per contattarlo. Il corriere effettuerà quindi il giorno successivo un secondo tentativo di consegna, altrimenti l’acquirente potrà provvedere a contattare il vettore al recapito indicato nell’avviso al fine di concordare una data diversa con avvertenza che tale ultima modalità potrebbe comportare dei costi aggiuntivi alle ordinarie spese di spedizione. In caso di fallimento del secondo tentativo di consegna o nel caso in cui l’acquirente non contatti il vettore il pacco andrà in giacenza. Nel caso in cui l’acquirente non provveda al ritiro del prodotto in giacenza entro 5 giorni dalla consegna il contratto si intenderà risolto per recesso unilaterale ex art. 1671 c.c. Nel caso in cui il pacco, al momento della consegna, dovesse presentare segni visibili di manomissione, si prega di accettare la merce apponendo la seguente dicitura sulla bolla del corriere: “accettato con riserva di verifica del contenuto”, senza, il fornitore non potrà farsi carico di eventuali danni. In seguito, all’apertura del pacco, qualora vi dovesse essere qualche rottura l’acquirente potrà contattare il fornitore via e-mail all’indirizzo info@ricameriamarcopolo.it. Qualora l’acquirente si rifiuti di ricevere per qualsiasi ragione la consegna del prodotto in conformità a quanto previsto dalle presenti condizioni generali di vendita, tutti i rischi connessi alla perdita ovvero al danneggiamento dei prodotti saranno a suo esclusivo carico. In ogni caso il prezzo corrisposto non verrà restituito.
  7. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA’
    Il fornitore non assume alcuna responsabilità per disservizi imputabili a causa di forza maggiore nel caso non riesca a dare esecuzione all’ordine nei tempi previsti dal contratto. Il fornitore non potrà ritenersi responsabile verso l’acquirente salvo il caso di dolo o colpa grave, per disservizi o malfunzionamenti connessi all’utilizzo della rete internet al di fuori del controllo proprio o dei suoi subfornitori. Il fornitore non sarà inoltre responsabile in merito a danni, perdite e costi subiti dall’acquirente a seguito della mancata esecuzione del contratto per cause a lui non imputabili. Il fornitore non assume alcuna responsabilità per l’eventuale uso fraudolento ed illecito che possa essere fatto da parte di terzi delle  carte di credito, assegni e altri mezzi pagamento, per il pagamento dei prodotti acquistati.
  8. RESPONSABILITA’ DA DIFETTO, PROVA DEL DANNO E DANNI RISARCIBILI
    Ai sensi dell’art. 114 e ss. Codice del consumo, il fornitore è responsabile del danno cagionato da difetti del bene venduto qualora ometta di comunicare al danneggiato, entro il termine tre mesi dalla richiesta, l’identità ed il domicilio del produttore o della persona che gli ha fornito il bene. La suddetta richiesta da parte del danneggiato deve essere fatta per iscritto e deve indicare il prodotto che ha cagionato il danno, il luogo e la data dell’acquisto, deve, inoltre, contenere l’offerta in visione del prodotto. Il fornitore non potrà essere ritenuto responsabile delle conseguenze derivate da un prodotto difettoso se il difetto è dovuto alla conformità del prodotto a una norma giuridica imperativa o ad un provvedimento vincolante, ovvero se lo stato delle conoscenze scientifiche e tecniche al momento in cui il produttore ha messo in circolazione il prodotto, non permetteva ancora di considerare il prodotto difettoso. Nessun risarcimento sarà dovuto qualora il danneggiato sia stato consapevole del difetto del prodotto e del pericolo che ne derivava e ciò nonostante vi si sia volontariamente esposto. In ogni caso il danneggiato dovrà provare il difetto, il danno e la connessione causale tra difetto e danno. Il danneggiato potrà chiedere il risarcimento dei danni cagionati dalla morte o da lesioni personali ovvero dalla distruzione o dal deterioramento di una cosa diversa dal prodotto difettoso, purché di tipo normalmente destinato all’uso o consumo provato e così principalmente utilizzata dal danneggiato. Il danno a cose di cui all’art. 123 del Codice del consumo sarà, tuttavia, risarcibile solo nella misura che ecceda la somma di € 387,00 (trecentottantasette/00).
  9. GARANZIE E MODALITA’ DI ASSISTENZA
    Il fornitore risponde per ogni eventuale difetto di conformità che si manifesti entro il termine di 2 anni dalla consegna del bene. Ai fini del presente contratto si presume che i beni di consumo siano conformi al contratto se, ove pertinenti, coesistono le 8 seguenti circostanze: a) sono idonei all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo; b) sono conformi alla descrizione fatta dal fornitore e possiedono le qualità del bene che il fornitore ha presentato all’acquirente nel sito www.ricameriamarcopolo.it; c) presentano la qualità, le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che l’acquirente può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del bene e, se del caso, delle dichiarazioni pubbliche sulle caratteristiche specifiche dei beni fatte al riguardo dal fornitore, dal produttore o dal suo agente o rappresentante, in particolare nella pubblicità o sull’etichettatura; d) sono altresì idonei all’uso particolare voluto dall’acquirente e che sia stato da questi portato a conoscenza del fornitore al momento della conclusione del contratto e che il fornitore abbia accettato. L’acquirente decade da ogni diritto qualora non denunci al fornitore il difetto di conformità entro il termine di 2 mesi dalla data in cui il difetto è stato scoperto. La denuncia non è necessaria se il venditore ha riconosciuto l’esistenza del difetto o lo ha occultato. In ogni caso, salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro 6 mesi dalla consegna del bene esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del bene o con la natura del difetto di conformità. In caso di difetto di conformità l’acquirente potrà chiedere alternativamente e senza spese, alle condizioni di seguito indicate, la riparazione o la sostituzione del bene acquistato, una riduzione del prezzo di acquisto o la risoluzione del presento contratto, a meno che la richiesta non risulti oggettivamente impossibile da 9 soddisfare ovvero risulti per il fornitore eccessivamente onerosa ai sensi dell’art. 130, comma 4, del Codice del consumo. La richiesta dovrà essere fatta pervenire in forma scritta, a mezzo raccomandata A.R. al fornitore, il quale indicherà la propria disponibilità a dar corso alla richiesta, ovvero le ragioni che gli impediscono di farlo entro 7 giorni lavorativi dal ricevimento. Nella stessa comunicazione, ove il fornitore abbia accettato la
    richiesta dell’acquirente dovrà indicare le modalità di spedizione o restituzione del bene nonché il termine previsto per la restituzione del bene difettoso. Qualora la riparazione e la sostituzione siano impossibili ovvero eccessivamente onerose, o il fornitore non abbia provveduto alla riparazione o alla sostituzione del bene entro il termine di cui al punto precedente o, infine, la sostituzione o la riparazione precedentemente effettuate abbiano arrecato notevoli inconvenienti all’acquirente, questi potrà chiedere, a sua scelta, una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto. L’acquirente dovrà in tal caso far pervenire la propria richiesta al fornitore il quale indicherà la propria disponibilità a dar corso alla stessa, ovvero le ragioni che gli impediscono di farlo entro 7 giorni lavorativi dal ricevimento. Nella stessa comunicazione, ove il fornitore, abbia accettato la richiesta dell’acquirente, dovrà indicare la riduzione del prezzo proposta ovvero le modalità di restituzione del bene difettoso. Sarà in tali casi onere dell’acquirente indicare le modalità per il riaccredito delle somme precedentemente pagate al  fornitore.
  10. OBBLIGHI DELL’ACQUIRENTE
    L’acquirente si impegna a pagare il prezzo del bene acquistato entro due giorni lavorativi dal termine della procedura di acquisto 10 on-line/conclusione del contratto ovvero accettazione tramite whatsapp. L’acquirente si impegna, una volta conclusa la procedura d’acquisto on line a provvedere alla stampa e alla conservazione del presente contratto. Le informazioni contenute in questo contratto sono state, peraltro, già visionate ed accettate dall’acquirente che ne dà atto, in quanto questo passaggio viene reso obbligatorio prima della conferma di acquisto.
  11. DIRITTO DI RECESSO
    Le parti si danno atto che, in base al disposto di cui all’art. 59, comma 1, lett. c), trattandosi di fornitura di beni confezionati su misura e chiaramente personalizzati, il diritto di recesso di cui agli artt. 52 e ss del D.Lgs. 206/2005 è da considerarsi escluso.
  12. CAUSE DI RISOLUZIONE
    Le obbligazioni di cui al punto 10 assunte dall’acquirente, la garanzia del buon fine del pagamento che l’acquirente effettua con i mezzi di cui al punto 5 e altresì l’esatto adempimento degli obblighi assunti dalle parti di cui al punto 6 hanno carattere essenziale cosicché per patto espresso l’inadempimento di una soltanto di dette obbligazioni, ove non determinata da caso fortuito o forza maggiore, comporterà la risoluzione di diritto del contratto ex art. 1456 c.c. senza necessità di pronuncia giudiziale.
  13. TUTELA DELLA RI SERVATEZZA E DEI DATI DELL’ACQUIRENTE
    In conformità a quanto previsto dal Regolamento 2016/679/UE tutti i dati personali che verranno scambiati fra le parti nel corso dello svolgimento del contratto saranno trattati rispettivamente da ciascuna delle parti per le sole finalità indicate nel contratto ed 11 in modo strumentale all’espletamento dello stesso, nonché per adempiere ad eventuali obblighi di legge, della normativa comunitaria e/o prescrizione del Garante per la protezione dei dati personali e saranno trattati, con modalità manuali e/o automatizzate, secondo i principi di liceità e correttezza e in modo da tutelare la riservatezza e i diritti riconosciuti, nel rispetto di adeguate misure di sicurezza e di protezione dei dati anche sensibili o idonei a rivelare lo stato di salute, previsti dal Codice Privacy e dal Regolamento UE. In ogni caso i dati acquisiti saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali sono stati raccolti o successivamente trattati. La loro rimozione avverrà in maniera sicura.
  14. MODALITA’ DI ARCHIVIAZIONE DEL CONTRATTO
    Ai sensi dell’art. 12 D.Lgs. 70/2003, il fornitore informa l’acquirente che ogni ordine inviato viene conservato in forma digitale/cartacea sul server/presso la sede del fornitore stesso secondo criteri di riservatezza e sicurezza.
  15. COMUNICAZIONI E RECLAMI
    Le comunicazioni scritte dirette al fornitore e gli eventuali reclami saranno ritenuti validi unicamente ove inviati tramite e-mail all’indirizzo info@ricameriamarcopolo.it. L’acquirente indica nel modulo di registrazione la propria residenza o domicilio, il numero telefonico o l’indirizzo di posta elettronica al quale desidera siano inviate le comunicazione del fornitore.
  16. COMPOSIZIONE DELLE CONTROVERSIE
    Il foro competente è quello del luogo di residenza o di domicilio elettivo del consumatore inderogabile ai sensi dell’art. 33, comma 2, lett. u) D.Lgs. 206/2005.
  17. LEGGE APPLICABILE
    Il presente contratto è disciplinato dal diritto italiano.